Genova

Oggi è il 17 agosto, sono passati tre giorni dalla tragedia che ha colpito Genova e le persone che erano sul Ponte Morandi in quel maledetto 14 agosto 2018…il tempo sembra rallentare.

…sono passati tre giorni…credo che ad ognuno di noi resterà impresso per sempre dov’era e che cosa stava facendo nel momento in cui ha ricevuto la terribile notizia, perché nonostante abitiamo a 50 km dal fatto non siamo così distanti da non sentire e condividere il dolore di una città e il dolore di tutte le persone che hanno perso qualcuno tra le macerie.

…sono passati tre giorni…ognuno di noi può sentirsi fortunato, perché quante volte abbiamo guidato sopra a quel maledetto ponte? 50 km di distanza…una trentina di minuti…trenta minuti che separano la vita dalla morte nel momento in cui decidi di andare o di non andare.

Sono passati tre lentissimi giorni e lo sgomento lascia lo spazio alla rabbia per essere così stupidi.

CIAO a tutte le incolpevoli persone che non ci sono più…UN ABBRACCIO a tutte le persone che restano con un macigno nel cuore…NESSUNA PAROLA a quelli che invece il cuore lo hanno come un macigno.

Riccardo Tineo